9
10
ben
Pubblicato il: dom, Mar 31st, 2013

Mezzi di trasporto australiani

4

servizi-pubblici-australia

I mezzi di trasporto in Australia sono fondamentali viste le grandi distanze che dividono le principali città australiane. 

L’Australia è un continente immenso ma muoversi all’interno di esso non è complicato grazie all’efficiente sistema di trasporto messo a punto dal governo. Spesso venendo dall’Italia non ci rendiamo conto delle effettive distanze che ci troveremo a percorrere: spesso si tratta di vari giorni di viaggio per spostarsi da Stato a Stato.

Sicuramente l’areo è il mezzo più comodo e veloce per spostarsi da una città all’altra. Potrete coprire brevi distanze in breve tempo e avrete più tempo da dedicare ai vostri viaggi. Esistono molte linee nazionali australiane. Le più importanti sono la Qantas, la Jetstar, la Virgin Blue e la Rex, guardate sui loro siti e troverete delle offerte vantaggiose per i vostri spostamenti.

Il treno è un altro mezzo di trasporto molto utilizzato e sicuramente molto affascinante. La maggior parte dei treni a lunga percorrenza (spesso ci vogliono anche più giorni per raggiungere una città) sono molto attrezzati e spostarsi in treno non è particolarmente dispendioso. Potrete scegliere tra diverse classi di prezzo che vi offriranno, ovviamente, differenti servizi. Utilizzare il treno vuol dire avere anche la possibilità di osservare lo splendido panorama australiano durante il vostro tragitto. Esistono poi delle tratte ferroviarie particolarmente suggestive come l’Indian-Pacific che collega Sidney con Perth e il Ghan che collega Adelaide e Darwin passando per Alice Springs (centro del continente australiano).

Altra alternativa è quella di spostarsi in auto. Le autostrade australiane sono ben tenute e attrezzate. La scelta di viaggiare in auto è veramente molto suggestiva perché vi permetterà di scoprire veramente tutto il territorio australiano ma il viaggio “on the road” può rivelarsi molto dispendioso in termini di tempo e di denaro.

Se amate le quattro ruote esistono anche moltissime possibilità di muoversi in pullman e in autobus tra le varie città. Solitamente questi spostamenti sono molto economici e i mezzi sono dotati dei principali comfort visto le grandi distanze che devono percorrere.

Non dimentichiamoci che l’Australia è un’isola quindi anche il sistema dei traghetti è molto sviluppato. Essi collegano l’isola principale alla grande quantità di isole disseminate nell’Oceano circostante: lo Spirit of Tasmania gestisce, per esempio, i collegamenti marittimi tra Melborune e la Tasmania.

All’interno delle singole città sono previsti i più noti sistemi di trasporto: le città più grandi come Melbourne e Sydney prevedono la metropolitana, le altre sono attrezzate con bus, monorotaie, treni metropolitani e taxi, non eccessivamente cari.

Quanto arriverete in Australia probabilmente sarete colpiti dai prezzi dei sistemi di trasporto che vi appariranno eccessivamente dispendiosi. Non vi preoccupate: vi renderete conto che appena messo in tasca il primo stipendio australiano essi vi sembreranno decisamente economici, vista anche la grande efficienza che propongono. Se siete amanti della bicicletta e dovrete coprire brevi distanze all’interno delle città valutate anche questa scelta: molti australiani lo fanno ed è un modo intelligente per tenersi in forma e risparmiare qualche soldo.

5

Commenta l'articolo

ATTENZIONE: i commenti non appaiono subito perchè devono essere approvati da un moderatore

8

Articoli più letti